Qualità

Accreditamento e qualità percepita A.P.S.P. Storo

 

QUALITÀ e ACCREDITAMENTO


ATTIVITÀ di R.S.A
La struttura di via Sette Pievi ha ottenuto le seguenti AUTORIZZAZIONI all'esercizio:

  • Determinazione del dirigente n.108 d.d.30.10.2007 “Autorizzazione all'esercizio di attività sanitaria e/o socio-sanitaria presso R.S.A. Storo.
  • Determinazione del dirigente n. 105 d.d.18.07.2012 “Autorizzazione all'esercizio di attività sanitaria e/o socio-sanitaria” alla A.P.S.P. Villa San Lorenzo per ulteriori 10 posti presso ala nuova e conferma requisiti relativi all'autorizzazione in corso. 
  • Determinazione del dirigente n. 63 d.d.2.07.2013  “Autorizzazione all'esercizio di attività sanitaria e/o socio-sanitaria” alla A.P.S.P. Villa San Lorenzo per ulteriore n. 1 posto letto di R.S.A.

La struttura ha inoltre ottenuto per L'ATTIVITÀ' DI R.S.A. l'ACCREDITAMENTO istituzionale da parte della Giunta Provinciale con i seguenti provvedimenti:

  • Determinazione del dirigente n. 121 d.d.3.09.2010 “Accreditamento istituzionale dell'A.P.S.P. Villa San Lorenzo  Storo, per la funzione residenziale di R.S.A.”.
  • Determinazione del dirigente n.114 d.d.14.10.2013 “Rinnovo accreditamento istituzionale alla A.P.S.P. Villa San Lorenzo per n.56 posti letto residenziali per non autosufficienti e accreditamento istituzionale per ulteriore n.1 posto letto”.
  • Determinazione del dirigente n. 249 d.d. 27.10.2016 " A.P.S.P. Villa San Lorenzo di Storo: [...] rinnovo dell'accreditamento istituzionale della funzione residenziale di RSA per n. 57 posti letto. ( Art. 14 D.P.G.P. 27 novembre 2000, n. 30-48 Leg.).

ATTIVITÀ di Casa Soggiorno. La struttura ha ottenuto le seguenti autorizzazioni:

  • Determinazione del dirigente n. 241 d.d.27.04.2012 “A.P.S.P. Villa San Lorenzo. Autorizzazione al funzionamento per n.2 unità operative composte rispettivamente da n.3 posti di “Casa di soggiorno” e da n. 2 posti di “servizi di accoglienza temporanea sollievo o tregua” – site all'interno della stessa A.P.S.P..

ATTIVITÀ ambulatoriale di recupero e rieducazione funzionale e podologia per esterni, l'APSP ha ottenuto: 

  • L'Autorizzazione con la Determinazione del dirigente n. 65 d.d.30.04.2014 “ Attività ambulatoriale di recupero e rieducazione funzionale presso altra sede nonché attività di podologia per utenti esterni”
  • L'Accreditamento istituzionale con la Determinazione 103 d.d. 15.07.2015, rinnovato con Determinazione 227 dd. 20.08.2018

ATTIVITÀ di punto prelievi per utenti esterni. L' A.P.S.P. ha ottenuto l'autorizzazione all'esercizio e l'accreditamento istituzionale con: 

·         Determinazione del dirigente n. 249 d.d. 27.10.2016 " Autorizzazione all'esercizio e accreditamento istituzionale dell'attività di punto prelievi per utenti esterni"

SERVIZI Domiciliari assistenziali. La A.P.S.P. è stata autorizzata a mezzo:

  • Deliberazione della Giunta Provinciale n.1346 d.d.1.07.2013.

Centro Servizi in Convenzione con la Comunità delle Giudicarie per pasti a domicilio, parrucchiera, podologa, ginnastica dolce, servizio accoglienza. 
Autorizzato con:

  • Determinazione del dirigente n.200 d.d.2.04.2009.

 

MODELLO "Q&B - QUALITÀ E BENESSERE"

Il modello, sviluppato dal 2005 da U.P.I.P.A s.c. (Unione Provinciale Istituzioni per l’Assistenza) e Kairos Spa, si propone di valutare il livello di qualità realizzato per 12 fattori individuati come importanti per la qualità della vita ed il benessere degli anziani residenti in R.S.A. I fattori rappresentano delle dimensioni importanti nella vita degli anziani e sono stati individuati con un processo di confronto che ha coinvolto più di 300 soggetti interessati in rappresentanza di Presidenti, Amministratori, Direttori, figure professionali operanti all’interno delle strutture, anziani residenti e loro cari, figure istituzionali e rappresentanti politici, cui è stato chiesto di indicare quali sarebbero stati - a loro avviso - gli elementi fondamentali per vivere con qualità all’interno delle R.S.A.  
 
La “Carta dei Valori” (File .pdf - 679 Kb) cerca di dare evidenza, in modo semplice e comprensibile, ai valori e ai fattori di qualità, in modo che tutti i portatori di interesse, gli anziani residenti e i loro cari, le figure professionali e gli altri soggetti impegnati come fornitori nell’erogazione dei servizi, i soggetti istituzionali ed i rappresentanti della comunità civile possano meglio comprendere il lavoro quotidiano del personale e condividere il senso che ad esso intendono dare.

Il modello qualità UPIPA ha come obiettivo quello di rendere misurabile ciò che è realmente importante ed in particolare valutare il livello di qualità realizzato nei 12 fattori individuati come rilevanti per la qualità della vita ed il benessere dei residenti della A.P.S.P.  L'applicazione del modello nella A.P.S.P. VILLA SAN LORENZO:

Anno 2005
Corso di formazione UPIPA seguito dal Direttore, per la creazione del modello

Anno 2006
Prima sperimentazione modello

Anno 2008
Sperimentazione modello

Anno 2009
Adesione al Marchio Q&B  solo come Partners

Anno 2010
Adesione al Marchio
Documento comparazione degli esiti della autovalutazione e della visita di audit effettuate nell’anno 2011 dove emerge che l'autovalutazione realizzata dall'Ente per il servizio residenziale è coerente ed attendibile e viene conferita all'Ente la qualifica di Benchmarker per l'anno 2010

Anno 2011

Adesione al Marchio
Documento comparazione degli esiti della autovalutazione e della visita di audit effettuate nell’anno 2011 dove emerge che l'autovalutazione realizzata dall'Ente per il servizio residenziale è coerente ed attendibile e viene conferita all'Ente la qualifica di Benchmarker per l'anno 2011 e la qualifica di Best Performer per il fattore VIVIBILITÀ

Anno 2012
Adesione al Marchio
Documento comparazione degli esiti della autovalutazione e della visita di audit effettuate nell’anno 2012 dove emerge che l'autovalutazione realizzata dall'Ente per il servizio residenziale è coerente ed attendibile e viene riconferita all'Ente la qualifica di Benchmarker per l'anno 2012 e la qualifica di Best Performer per il fattore COMFORT 
Dicembre: esposizione in assemblea plenaria risultavo applicazione Marchio Q&B

Anno 2013
Adesione al Marchio Q&B solo come Partners

Anno 2014
Adesione al Marchio Q&B solo come Partners

Anno 2015
Documento comparazione degli esiti della autovalutazione e della visita di Audit effettuate nell'anno 2015 dove emerge che l'autovalutazione realizzata dall'Ente per il servizio residenziale è coerente ed attendibile e viene riconferita all'Ente la qualifica di Benchmarker per l'anno 2012 e la qualifica di Best performer per il fattore COMFORT e SOCIALITA'

Anno 2016
Adesione al Marchio Q&B solo come Partners

Anno 2017
Nel 2017 dal documento di comparazione degli esiti della autovalutazione e della visita di Audit effettuata, emerge che l'autovalutazione realizzata dall'Ente per il servizio residenziale è coerente ed attendibile pertanto all'Ente viene riconfermata la qualifica di Benchmarker per l'anno 2017 e la qualifica di Best Performer per i fattori: COMFORT, SOCIALITA' e SALUTE. L'esito emerso è la testimonianza del continuo miglioramento della qualità perseguito negli anni nonché dell'evoluzione dell'Azienda e l'attuazione di quanto dichiarato nella Mission aziendale. 

Anno 2019

Nel 2019 la struttura ha aderito al percorso per rinnovare alla certificazione "Qualità & Benessere", promosso dall'UPIPA. Dal documento di comparazione degli esiti della autovalutazione e della visita di audit effettuate, emerge che l'autovalutazione realizzata dall'Ente per il servizio residenziale è coerente ed attendibile pertanto all'Ente viene riconfermata la qualifica di Best Performer per i fattori: COMFORT, OPEROSITA', SOCIALITA' E VIVIBILITA'. L'esito emerso è la testimonianza del continuo miglioramento della qualità perseguito negli anni.

 

 

    I NOSTRI ATTESTATI DI QUALITÀ

Navigando il sito apspstoro.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.